L'eccitante differenza tra la curva dell'orgasmo femminile e maschile

Non è un segreto che il tempismo dell'orgasmo di donne e uomini ticchetta in modo molto diverso. E vorremmo spiegarvelo più dettagliatamente con le 4 fasi del ciclo di risposta sessuale.

 

Fase di risveglio: questa fase può durare da minuti a ore ed è temporizzata in modo molto diverso per le donne e gli uomini. Anche in questo caso, gli effetti sui genitali sono più simili di quanto si possa pensare: sia il gonfiore che il polso, compreso l'aumento della pressione sanguigna! Tutto si sta preparando per il coito.

Questo potrebbe essere il massaggio intimo perfetto ...

 

Fase di plateau: i muscoli continuano ad essere tesi. Le donne sperimentano l'allargamento della vagina e l'umidificazione della vagina, purché non manchi la lubrificazione. I problemi di lubrificazione non sono nulla di insolito e possono essere perfettamente compensati con un lubrificante come il  BIOglide.

 

Fase dell'orgasmo: qui si scarica tutta la tensione che si è sviluppata nelle prime due fasi. L'orgasmo purtroppo implica la fine del piacere sessuale. Almeno fino alla prima con l'uomo, per le donne in linea di principio non è un problema tornare!

 

Fase di regressione: qui la differenza tra uomo e donna è particolarmente evidente! Mentre ora è molto difficile per gli uomini raggiungere una nuova erezione e avere un orgasmo – questo può richiedere tra i minuti e le ore, a seconda dell'età – così le donne possono avere orgasmi ripetuti in un tempo molto breve.

 

Conclusione sull'orgasmo:

Le donne impiegano circa 25 minuti, gli uomini poco meno di 5 minuti dall'eccitazione iniziale all'orgasmo.

Gli uomini vanno molto più velocemente. D'altra parte, la loro eccitazione diminuisce rapidamente dopo l'orgasmo. È anche vero che di solito ci vuole più tempo perché le donne raggiungano l'orgasmo, l'eccitazione poi dura anche più a lungo e ci sono anche "massimi intermedi" sulla via dell'orgasmo.

Quindi, il nostro consiglio al mondo maschile: rendere i preliminari più intensi e non fermarsi subito dopo l'orgasmo.

Per saperne di più sull'argomento, date un'occhiata al nostro articolo "Orgasmo reso facile!"

Uso dei cookie

Questo sito web utilizza i cookie. I cookie sono utilizzati per la guida dell'utente e l'analisi web e aiutano a migliorare questo sito web.

Continuando a utilizzare il sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Abbiamo riassunto ulteriori informazioni e istruzioni su come modificare le impostazioni dei cookie nella nostra notizia sulla privacy.

Accetta tutti
Accetta il selezionato