Massaggio prostatico all' uomo - Stimolare il punto G maschile

Secondo Charlie Glickman, autore di "The Ultimate Guide to Prostate Pleasure", mai prima d'ora così tanti uomini sono stati aperti alla stimolazione della prostata. La rinuncia al controllo è ora vista da molti uomini come molto attraente. Per potervi rilassare e abbandonarvi a questa pratica, vorremmo fornirvi alcune informazioni di base.

 

Qual è il punto P?

La P sta per prostata e ciò che molti non sanno è che la prostata è un organo molto ricettivo al piacere. Oltre al pene, la prostata è l'organo del piacere maschile più importante. Il punto P è anche confrontato con il punto G nelle donne. 

 

Da quando è nota la ghiandola prostatica (punto P o G)?

Già nel 300 a.C. il medico greco Herophilos di Chalkedon diede alla prostata il nome di "La prostata". Ecco perché ancora oggi viene chiamata ghiandola prostatica. La prima illustrazione che mostra la ghiandola prostatica come componente del sistema genitale apparve nel 1538.

 

Cosa fa effettivamente la prostata?

La ghiandola prostatica è uno degli organi sessuali interni dell'uomo e produce il fluido che, insieme agli spermatozoi, forma l'eiaculato. Questo liquido alcalino della ghiandola prostatica assicura la mobilità degli spermatozoi. Senza questa secrezione, gli spermatozoi non potrebbero passare attraverso la vagina, dove prevale un ambiente acido, e salire nell'utero. Normalmente la prostata ha le dimensioni e la forma di una castagna e pesa circa 20 grammi.

 

Dov'è la prostata?

La prostata si trova tra la vescica e il pavimento pelvico. Il modo migliore per trovare la prostata (chiamata anche ghiandola prostatica) è attraverso l'ano. Circa cinque o sette centimetri dietro l'ingresso dell'ano, si può sentire come una palla morbida sulla parete anteriore dell'intestino - cioè verso la parete addominale. La stimolazione indiretta dall'esterno può essere ottenuta anche massaggiando delicatamente il perineo - l'area tra lo scroto e l'ano.

Come si stimola la prostata e si ottiene l'orgasmo prostatico?

Poiché la prostata è difficile da raggiungere e le dita sono spesso troppo corte, sono stati sviluppati giocattoli come il Joystick Booster Pro e XPANDER. Con il giocattolo dalla forma anatomica perfetta la prostata può essere stimolata in modo ottimale. La vibrazione regolabile innesca una sensazione di piacere molto intensa e bella. Questa stimolazione vibrazionale fa sì che gli ureteri comincino a pulsare, i muscoli della prostata a contrarsi e le contrazioni dei muscoli del pavimento pelvico a cominciare - una reazione fisica simile a quella osservata durante l'orgasmo maschile. Questa forma di stimolazione può anche essere sufficiente per raggiungere l'apice.

 

Le misure preparatorie sono importanti!

Parola chiave relax: Chi è rilassato ha più possibilità di fare del buon sesso. Soprattutto nella zona anale, la tensione è una garanzia per il dolore, quindi massaggiate prima il perineo (zona tra i testicoli e l'ano) e non tralasciate il pene e i testicoli. Se è eccitato, potete far scivolare con attenzione la punta del dito e noterete se è ancora molto stretto o se è già pronto a riceverne altri.

 

Di cos'altro bisogna tener conto quando si stimola direttamente la prostata?

Come per i rapporti anali, è necessario prestare particolare attenzione quando si inserisce un dito o un giocattolo nell'ano. Il muscolo sfintere deve essere allungato delicatamente. Siate consapevoli del fatto che all'inizio potrebbe fare un po' male e dovreste iniziare con una circonferenza molto piccola. Se si usano le dita, assicurarsi che le unghie siano corte.

Per mantenere l'igiene, si consiglia di coprire gli oggetti inseriti con i preservativi e di aver svuotato l'intestino. Per una stimolazione indolore è indispensabile l'uso di abbondante lubrificante, ad es. l'AQUAglide anal. Dopo il contatto anale, i giocattoli devono essere puliti a fondo con un detergente disinfettante, ad es. clean'n'safe - se non sono stati messi preservativi - per evitare il carry-over di batteri intestinali. Evitare qualsiasi contatto con i genitali prima della pulizia.

Se si commettono errori la prima volta, questo può essere molto scoraggiante e non richiede ripetizioni. Ma con la giusta empatia, l'orgasmo prostatico può essere un'esperienza indimenticabile.

Uso dei cookie

Questo sito web utilizza i cookie. I cookie sono utilizzati per la guida dell'utente e l'analisi web e aiutano a migliorare questo sito web.

Continuando a utilizzare il sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Abbiamo riassunto ulteriori informazioni e istruzioni su come modificare le impostazioni dei cookie nella nostra notizia sulla privacy.

Accept all
Accept selected